lunedì 24 settembre 2012

Azione.

Dopo tanto osservare, e dopo tanta contemplazione ho deciso.
Oggi esco di casa.
Vado là fuori.
Ci vuole il giusto equilibrio tra il saper aspettare e l'agire. Ed io credo di essere stata ferma abbastanza da potermi permettere un uscitina oggi.
Sono a casa, sto aspettando che venga a prendermi la mia amica e mi porti in mezzo ad un parco, il richiamo della natura è forte. Per fortuna che Roma è una città molto verde.
Ho aperto le finestre, fuori c'è vento, l'aria è calda e il sole si affaccia a tratti dalle nuvole.
E' giunto il momento.
Mi chiedo se il mondo sia cambiato nel frattempo, se in questi quasi due mesi sia accaduto qualcosa.
Mi immagino di uscire di casa e di trovare al posto dei semafori dei grandi pini marittimi e accorgermi che le persone hanno imparato a sorridere anche in mezzo al traffico.
Piccole cose, mi piacerebbe vedere non mi aspetto grandi cambiamenti.



1 commento:

  1. Il cambiamento più bello?!....
    FranZ is on the road.Again!.

    RispondiElimina

Archivio blog